“NeN”, cosa vuol dire questa sigla? Parliamo del nuovo operatore di energia elettrica

Si respira aria nuova, aria giovane, aria innovativa nel mercato italiano della fornitura di energia elettrica e per fortuna finalmente qualcosa di potenzialmente positivo per il cliente finale.

In questi mesi siamo stati molto colpiti da NeN, un nuovo e dinamico fornitore di energia elettrica e gas che si sta proponendo sul già affollato mercato italiano come una sorta di iliad per la telefonia mobile.

Un operatore che nasce da una startup tutta italiana composta da un team davvero giovane e dinamico che si é lanciato alla grande sfruttando il potere dei social e del web, quello dell’interazione, quello che risponde e interagisce con gli utenti in maniera semplice, chiara e diretta ma NeN già dal nome promette novità importanti.

NeN operatore energia

NeN nuova forma di energia

NeN è la forma di energia inventata da Yoshihiro Togashi per il manga Hunter × Hunter. E’ anche un palindromo ovvero lo si può leggere in entrambi i sensi e non cambia.

La parola giapponese “Nen” deriva dall’ideogramma cinese “Nian” (念) che significa letteralmente “pensare a qualcosa, concentrarsi su qualcosa“.

Nell’anime si manifesta come un’aura divampante, simile a una fiamma, che circonda l’utilizzatore e il cui colore varia a seconda della persona che lo usa.

Solitamente le persone comuni non sanno usare il Nen, sebbene esso sia un potere intrinseco in tutti: questa disciplina viene infatti appresa mediante l’addestramento presso un Maestro di Nen che termina quando l’allievo ha appreso a utilizzarlo alla perfezione.

Diciamo che come concetto alla base di un nuovo operatore promette davvero bene.

Come funziona NeN?

NeN oggi si propone come pronta a cambiare radicalmente la percezione, il servizio e la gestione della fornitura elettrica e di gas italiana, proprio come iliad é arrivato in Italia mostrando nuovamente un lato amichevole, trasparente e nuovo della telefonia. Un compito senza dubbio arduo ma qualcuno finalmente ci doveva provare no?

Il funzionamento di NeN é molto semplice: viene calcolata la spesa annua della propria fornitura in base ai dati richiesti per il calcolo, la cifra cosi ottenuta la si divide per 12 mensilità, la fatturazione é infatti mensile.

Non ci sono costi nascosti, altri canoni mensili e alla fine dell’anno, viene calcolato nuovamente quanto si é consumato in base ai 12 mesi e si ottiene una nuova suddivisione mensile della spesa.

Senza sorprese particolari seppur viene specificato che i costi dell’energia sono comunque pur sempre molto variabili.

NeN promette quindi finalmente bollette di energia elettrica e gas chiare, senza terminologia tecnica difficile, senza eccessive sorprese.

Forse per la prima volta anche con energia elettrica e gas sapremo sempre o quasi sempre quanto spenderemo.

Per iniziae a calcolare la propria rata eventualmente con NeN, basta collegarsi al sito web oppure dalla app ufficiale sul proprio smartphone e caricare i dati della propria bolletta di energia, in questo modo si avrà già un’idea pressoché precisa di quanto andremmo a spendere.

Un interessante e diverso modo di intendere la spesa dell’energia che in un momento tanto difficile e delicato per il nostro paese potrebbe davvero fare una bella differenza.

La gestione del proprio abbonamento energia é tutta su web e app ufficiale, nonché profili social Facebook e Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.