5G, se TIM e Vodafone sono alleati Wind-Tre cosa farà?

5G, se TIM e Vodafone sono alleati Wind-Tre cosa farà?

13 Novembre 2018 0 Di Ino

Mentre proseguono accordi tra operatori telefonici che non avremmo mai immaginato, accordi per affrontare la costosa gara per il 5G, ci si interroga su cosa farà invece Wind-Tre. Infatti il gigante della telefonia fissa e mobile dopo essere passato totalmente nelle mani dei cinesi è riuscito comunque ad accaparrarsi una piccola fetta di frequenze 5G insieme anche con Iliad ma ora se TIM e Vodafone si alleano cosa potrà succedere?





E’ sempre Bloomberg che si lancia in un’analisi che può apparire arbitraria ma che a conti fatti non è tanto lontana dalla realtà. Secondo il sito economico finanziario, il presidente della CK Hutchison Victor Li sarebbe pentito di aver acquistato anche Wind oltre a possedere già il brand Tre. Questo presunto pentimento nascerebbe proprio dalle ingenti somme di denaro sborsate per accaparrarsi anche l’altra fetta della gigante torta e per l’acquisto di pacchetti di frequenze 5G, di certo inferiori a quelle acquisite da TIM e Vodafone.

Wind-Tre riuscirà da sola a competere con gli altri con una concorrenza spietata che già sta facendo Iliad nel sottrarre decine di clienti con le proprie offerte super convenienti e trasparenti? Inoltre secondo gli ultimi dati trimestrali di TIM, le perdite di clienti a causa della concorrenza sono state molto contenute.

Cosa accadrà quindi nei prossimi mesi? Dobbiamo aspettarci una qualche alleanza tra Wind e Iliad per caso?